Sorpreso con una Fiat Panda rubata sul camion, arrestato

Nella tarda mattinata di ieri, i carabinieri hanno bloccato l’uomo nello stradale Gelso Bianco mentre era alla guida del suo camion sul quale trasportava una Fiat Panda rubata il 7 maggio scorso

I carabinieri di Librino hanno arrestato in flagranza M.M.V., pregiudicato catanese, per ricettazione e furto aggravato di energia elettrica.

Nella tarda mattinata di ieri, i carabinieri hanno bloccato l’uomo nello stradale Gelso Bianco mentre era alla guida del suo camion sul quale trasportava una Fiat Panda rubata il 7  maggio scorso.

La successiva perquisizione presso un capannone di proprietà dell'uomo ha permesso ai militari di rinvenire 6 motori ed altri pezzi di ricambio, la cui provenienza è in fase di accertamento, molto verosimilmente smontati da autovetture anch’esse oggetto di furto.

Durante la perquisizione, inoltre, è stata accertata la manomissione del contatore elettrico del capannone che era allacciato abusivamente ai tralicci ENEL. Il capannone e l’area circostante sono stati sottoposti a sequestro.  L’arrestato è stato tradotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento