Tenta di rubare auto e, scoperto, aggredisce passante con una sdraio: arrestato

Alle 22.20 di ieri sera una volante allertata da una segnalazione per un tentativo di furto d'auto in via De Curtis, ha sorpreso il ladro violento mentre era intento a brandire il telaio in metallo di una sedia pieghevole tentando di colpire una persona

La polizia ha arrestato il pregiudicato P.G. (cl. 1971) per tentato furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e inosservanza degli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale. Alle 22.20 di ieri sera una volante allertata da una segnalazione per un tentativo di furto d'auto in via De Curtis, lo ha sorpreso mentre era intento a brandire il telaio in metallo di una sedia pieghevole tentando di colpire una persona.

Gli agenti hanno subiti circondato l’uomo che, nonostante la strenua resistenza opposta, veniva disarmato e bloccato.Un attimo prima l'uomo aveva infatti forzato il cilindretto della serratura della portiera di un’auto e, vistosi scoperto da un passante, aveva tentato di aggredirlo. Perquisito, il ladro veniva trovato in possesso di un cacciavite ed una chiave esagonale, compatibili con i segni rilevati sull’auto, e gli agenti riscontravano inoltre, che P.G. era sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento