Arrestati ladri specializzati nel furto di Fiat 500

Forzavano il vano motore delle auto ed applicavano all'impianto elettrico una centralina modificata

I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Francesco Sapuppo, 65 anni, Daniele Cadiri, 36, Rosario Puglisi, 40, e di un incensurato di 24 anni. Sono accusati di associazione per delinquere e furto aggravato in concorso. Arresti domiciliari per i primi tre, solo divieto di dimora per il 24enne. Dal febbraio dello scorso anno avebbero compiuto otto furti di Fiat 500 a Siracusa. Utilizzavano sempre lo stesso metodo: forzavano il vano motore delle auto, applicavano all'impianto elettrico una centralina modificata, disabilitando così il sistema antifurto, ed avviavano il motore. Le auto, portate a Catania, venivano velocemente smontate e vendute a pezzi ai ricettatori. Grazie all'analisi dei tabulati telefonici, alla visione di immagini degli impianti di videosorveglianza e ad una serie di riscontri, gli investigatori sono riusciti ad incastrarli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Coronavirus, in Sicilia si fermano i decessi: 4 nuovi casi a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento