Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Piedimonte Etneo

Rubano un bancomat e si danno allo shopping sfrenato spendendo 5 mila euro

Sono stati inchiodati dai carabinieri sono accusati di indebito utilizzo di carte di credito: si tratta di tre persone originarie di Fiumefreddo

Si erano impossessati del portafoglio che un 49enne di Piedimonte Etneo aveva dimenticato in auto e si erano dati allo shopping. Sono stati identificati e i carabinieri gli hanno notificato l'avviso della conclusione delle indagini. Si tratta di tre uomini di Fiumefreddo di Sicilia, rispettivamente due di 25 anni ed uno di 44 anni, ritenuti responsabili di indebito utilizzo di carte di credito e pagamento.

Lo sfortunato protagonista della vicenda, una volta accortosi del furto del portafoglim ha bloccato attraverso la banca le sue carte ma purtroppo il terzetto aveva già effettuato  diversi prelievi e pagamenti  per quasi 5 mila euro complessivi. Lo shopping dei tre si è concentrato nei negozi di articoli sportivi, di telefonia e di abbigliamento. Le indagini dell’arma di Piedimonte Etneo sono riuscite a dare un nome ai componenti del terzetto uno dei quali in particolare, desideroso di acquistare un ulteriore “smartphone” oltre a quello già posseduto, aveva incautamente fornito il numero telefonico della propria utenza, confermando così i riconoscimenti visivi già realizzati dai militari attraverso la videosorveglianza
dei vari esercizi commerciali e degli istituti di credito “visitati” dai furbetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano un bancomat e si danno allo shopping sfrenato spendendo 5 mila euro

CataniaToday è in caricamento