Cronaca

Tre rumeni rubano il bancomat ad un 81enne fingendo di fare le pulizie

La vittima ha anche riferito che, in una circostanza, è stato addormentata con sostanze non meglio individuate

Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato Librino hanno effettuato delle indagini per dare seguito e riscontro alle denunce presentate dai cittadini. In un caso, sono stati indagati in stato di libertà 3 rumeni, già con precedenti di polizia, per il reato di furto aggravato in concorso in danno di una persona anziana, di 81 anni. Nello specifico, uno dei 3 soggetti, una donna di anni 32, si è resa disponibile ad effettuare le pulizie presso l’abitazione del denunciante e, approfittando della fiducia datale, asportava il bancomat riuscendo ad effettuare pagamenti e prelievi per un ammontare di 1500 euro. L’esatto importo è ancora da quantificare. La vittima ha anche riferito che, in una circostanza, è stato addormentata con sostanze non meglio individuate. Le indagini hanno consentito di individuare i complici anche grazie alle molte immagini acquisite dai sistemi di video sorveglianza. E' stato possibile individuare persino l’autovettura a noleggio utilizzata per commettere il reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre rumeni rubano il bancomat ad un 81enne fingendo di fare le pulizie

CataniaToday è in caricamento