Furto nel bus della squadra del Monopoli: trafugate borse e materiale tecnico

I pugliesi affronteranno il Calcio Catania

E' stato saccheggiato nella notte a Catania il bus della squadra del Monopoli che oggi pomeriggio se la vedrà proprio contro la squadra rossoazzurra al Massimino.

Lo ha comunicato la stessa società pugliese con una nota ufficiale: " Nella notte, nella città di Catania, il nostro pullman è stato vittima di atti vandalici e intimidatori da parte di facinorosi, che si sono introdotti nel mezzo recando numerosi danni. La società ha già denunciato l'episodio alle autorità competenti per far luce su quanto accaduto".

Il mezzo era in sosta vicino all'albergo etneo dove soggiorna la squadra. Rubate borse da calcio e altre attrezzature tecniche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento