rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Picanello

Si introduce in cantiere edile per rubare elementi del ponteggio: inseguito ed arrestato

Il 27enne, una volta bloccato dai carabinieri, ha tentato goffamente di giustificarsi affermando di non sapere nulla sulla presenza del materiale all’interno della sua auto né sulla sua provenienza

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania hanno arrestato un 27enne catanese in flagranza di reato, gravemente indiziato di furto aggravato. Nella mattinata, a seguito della segnalazione telefonica di un passante pervenuta sul 112, i militari sono intervenuti in un cantiere edile nel cuore del quartiere di Picanello, dove era stato segnalato il furto delle componenti di un ponteggio. 

Poco dopo, nelle vicinanze del cantiere e precisamente in via Lo Vecchio, l’equipaggio della gazzella giunta in ausilio ha individuato la Lancia Y, con a bordo il malvivente, che giungeva in senso vietato. Il 27enne, accortosi della presenza della gazzella, ha accostato il veicolo a margine della strada precipitandosi di corsa all’interno di un appartamento. Immediatamente inseguito e bloccato dai militari, non ha saputo fornire alcuna spiegazione sulla presenza di quel materiale all’interno dell’autovettura, né sulla sua provenienza. L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto del 27enne, disponendo per lui la sottoposizione alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si introduce in cantiere edile per rubare elementi del ponteggio: inseguito ed arrestato

CataniaToday è in caricamento