rotate-mobile
Cronaca Zona Aeroporto / Via Zia Lisa

Aveva rubato cassone scarrabile ma viene incastrato dalla videosorveglianza: denunciato

Protagonista della vicenda un 54enne dipendente di una società di servizi di igiene ambientale. Il cassone è stato rinvenuto nel quartiere zia Lisa all’interno di un’area privata in uso ad una ditta di rottami ferrosi e restituito alla ditta proprietaria

I carabinieri della stazione di Catania Piazza Dante hanno denunciato un 54enne catanese dipendente di una società di Catania operante nel campo dei servizi di igiene ambientale per furto aggravato.

Lo scorso febbraio il rappresentante legale dell’azienda aveva denunciato ai carabinieri il furto, perpetrato all’interno del deposito mezzi, di un cassone scarrabile della capacità di 15 metri cubi, che risultava movimentato in uscita e non più rientrato in sede.

Successivamente, nei primi giorni del mese di marzo, il cassone è stato rinvenuto a Catania nel quartiere zia Lisa all’interno di un’area privata in uso ad una ditta che commercia rottami ferrosi ed è stato pertanto restituito alla ditta proprietaria. Dagli accertamenti effettuati sul cassone è emerso anche che l'uomo con della vernice abbia nascosto il numero di matricola, ostacolando così il riconoscimento del cassone.

I carabinieri, che hanno acquisito tempestivamente presso la società le immagini registrate dal sistema di video sorveglianza, hanno avviato le indagini e anche grazie alla collaborazione della società proprietaria del mezzo asportato sono riusciti a risalire all’autore dei fatti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva rubato cassone scarrabile ma viene incastrato dalla videosorveglianza: denunciato

CataniaToday è in caricamento