menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di rubare cavi elettrici, arrestato dai carabinieri con i vigilantes

E' stato sottoposto ad obbligo di firma e di dimora nel comune di residenza

I carabinieri della Stazione Playa hanno arrestato il 39enne catanese Sebastiano Musumeci, ritenuto responsabile di tentato furto aggravato. I militari hanno agito con la collaborazione del personale di una ditta incaricata della vigilanza di un deposito in Contrada Torrazze, nella zona industriale, già utilizzato come centro di smistamento di una grande azienda operante nel settore della grande distribuzione alimentare. L’attivazione del sistema d’allarme della struttura aveva consentito l’immediato intervento della pattuglia dei militari, giunti insieme alla ditta di vigilanza privata. Hanno quindi bloccato il ladro mentre si trovava all’interno dell’area e stava cercando di nascondersi alla loro vista. Successivamente i carabinieri hanno verificato che l’uomo aveva manomesso l’impianto elettrico, inconsapevole della presenza del sistema d’allarme, per procedere al furto di cavi e delle strutture metalliche del deposito. E' stato sottoposto ad obbligo di firma e di dimora nel comune di residenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento