Brucia cavi elettrici per estrarre il rame, denunciato pregiudicato

I carabinieri hanno sequestrato 183 bobine di rame già estratto, per un peso complessivo di 6 chili

I carabinieri di Belpasso hanno denunciato un pregiudicato catanese di 62 anni, con l'accusa di "combustione illecita di rifiuti pericolosi". Il militari di pattuglia, attirati da una colonna di fumo che si innalzava al cielo, ne hanno individuato l’origine all’interno di un fondo agricolo di via Del Picchio. L'uomo stava incendiando diverse matasse di fili elettrici allo scopo di estrarre del rame,  la cui provenienza è in corso d’accertamento, creando un danno all’ecosistema. I carabinieri hanno sequestrato 183 bobine di rame già estratto, per un peso complessivo di 6 chili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento