Deposito di centraline d'auto rubate scoperto dagli agenti della questura

Due persone gestivano un centro specializzato che in pratica forniva 'assistenza' tecnica ai ladri d'auto

Una “centrale delle centraline” è stata scoperta ieri pomeriggio dagli agenti della questura: ben 227 pezzi, quasi sicuramente rubati ad altrettante autovetture per un danno di diverse migliaia di euro ai poveri automobilisti.

Pedinando un individuo sospetto gli agenti sono arrivati dentro un cortile trovando all'opera un secondo soggetto che si è dato alla fuga, ma è stao poi identificato. Dentro hanno trovato anche 10 lettori di programmazione per centraline e altro materiale di varia natura. In pratica fornivano ai topi d’auto tutto il kit necessario per compiere furti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due soggetti, identificati per D.B. S., con precedenti per associazione a delinquere di stampo mafioso, e D.B. F. sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di ricettazione e tutto il materiale rinvenuto, il cui valore ammonta a circa 80.000,00 mila euro è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento