Porte di Catania, rubano vestiti al centro commerciale: tre arresti

Avevano rubato numerosi capi di vestiario, per un valore di circa 300 euro, all'interno di un negozio di abbigliamento. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al commerciante

I carabinieri di Librino hanno arrestato il pregiudicato C.L.R., di anni 24, M.M., 24enne, e L.G., di anni 21, per furto aggravato in concorso. I tre sono stati bloccati all’interno del centro commerciale Porte di Catania subito dopo aver rubato numerosi capi di vestiario, per un valore di circa 300 euro, all’interno di un negozio di abbigliamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al titolare del negozio.C.L.R. ed il 21enne sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza mentre il 24enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, tutti in attesa di essere giudicati con rito direttissimo dall’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale in via Passo Gravina, a perdere la vita uno scooterista

  • Sidra, il 3 agosto sospesa erogazione idrica: ecco la zona di Catania interessata

  • Coronavirus, nuovi casi nella provincia etnea

  • Coronavirus, invitato a nozze positivo e 90 in quarantena: donna ricoverata a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 39 nuovi casi: a Catania sono 6 in più

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento