rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Rubava energia elettrica, giudice lo condanna a quasi 7 mesi di detenzione

Fu pizzicato durante uno dei tanti controlli delle forze dell'ordine e adesso dovrà pagarne le conseguenze

Con l'elettricità non si scherza. Sia per i pericoli fisici che per le ricadute penali che possono insorgere quando si cerca di manomettere un contatore. Lo sa bene il 57enne S.P., catanese appena condannato a 6 e 20 giorni di reclusione, per il reato di furto aggravato di energia elettrica, commesso nel 2007 a Catania. Fu pizzicato durante uno dei tanti controlli delle forze dell'ordine e adesso dovrà pagarne le conseguenze.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubava energia elettrica, giudice lo condanna a quasi 7 mesi di detenzione

CataniaToday è in caricamento