Cronaca

Due pregiudicati ai domiciliari denunciati per furto di energia elettrica

Avevano manomesso i contatori per bypassare il sistema di conteggio dell'Enel e rubare energia per far funzionare gratis gli elettrodomestici

Un pregiudicato residente a San Cristoforo è stato pizzicato dagli agenti con il contatore di casa manomesso allo scopo di rubare energia elettrica. I poliziotti hanno richiesto l'intervento dei tecnici Enel che hanno verificato il fatto e per lui è scattata la denuncia.

Sempre nell'ambito degli stessi controlli un arrestato condannato ai domiciliari, in via Cutrone, aveva realizzato un bypass per pagare cifre irrisorie in bolletta. Il congegno è stato però scoperto dagli agenti ed anche per lui è stata formalizzata la denuncia per furto di energia elettrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due pregiudicati ai domiciliari denunciati per furto di energia elettrica

CataniaToday è in caricamento