Aci Sant'Antonio, due topi d’appartamento pizzicati con la refurtiva in mano

Due malfattori sono stati arrestati in via Tropea (angolo Via Scalazza Grande) ad Aci Sant’Antonio, beccati in flagranza dalla pattuglia della locale Stazione con il bottino in mano mentre uscivano dall’abitazione appena “ripulita”

Ieri sera due malfattori sono stati arrestati in via Tropea (angolo Via Scalazza Grande) ad Aci Sant’Antonio, beccati in flagranza dalla pattuglia della locale Stazione con il bottino in mano mentre uscivano dall’abitazione appena “ripulita”.

La refurtiva, composta da monili in oro, orologi ed altri oggetti preziosi, è stata restituita ai legittimi proprietari. Sono finiti in manette il 27enne M.L. ed il fratello 28enne, entrambi catanesi, al momento ristretti ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento