Pregiudicato ruba pezzi di impalcatura da un convento di suore

I carabinieri sono riusciti ad identificare il malfattore che è stato trovato in possesso dell’intera refurtiva

I carabinieri di Sant’Agata Li Battiati hanno denunciato un pregiudicato catanese di 32 anni, già sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria,per furto aggravato. Approfittando dei lavori di ristrutturazione che si stanno eseguendo nel cortile del convento delle suore “carmelitane scalze” di via Madonna di Fatima, il ladro, munito di camion, ha asportato in piena notte dei pezzi del ponteggio, probabilmente per rivenderli. Acquisita la denuncia dell’imprenditore vittima del furto, attraverso l’analisi delle immagini registrate dalle telecamere attive nel sito, i carabinieri sono riusciti ad identificare il malfattore che è stato trovato in possesso dell’intera refurtiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento