Ladro fermato ad un posto di blocco con 300 chili di limoni in auto

Gli agrumi erano stati appena asportati in un fondo agricolo dell’acese

I carabinieri di Aci Sant’Antonio hanno denunciato un 49enne di Acireale perché resosi responsabile del reato di furto aggravato di limoni. Hanno notato l’uomo transitare in via Tropea a bordo della sua Ford Fiesta che, all’interno dell’abitacolo, era stracolma di limoni contenuti all’interno di grossi sacchi. Il conseguente alt imposto dai militari all’uomo ed il successivo controllo effettuato, ha consentito di appurare la provenienza furtiva degli agrumi, del peso complessivo di 300 chilogrammi circa, che erano stati appena asportati in un fondo agricolo dell’acese. I limoni, infine, stante l’impossibilità di risalire al loro legittimo proprietario, sono stati devoluti in beneficenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento