Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Ancora un furto di catalizzatori: i carabinieri colgono due ladri sul fatto

Pare proprio che i ladri prediligano le auto più “datate” poiché all’interno del loro catalizzatore sono contenuti maggiori quantità di metalli nobili

I carabinieri di Gravina di Catania hanno denunciato un catanese di 27 anni e un misterbianchese di 32 anni per tentato furto aggravato in concorso. Un cittadino ha chiamato il 112 dopo aver visto due uomini accovacciati nei pressi di una Volkswagen Golf parcheggiata in via Madonna della Via a Gravina di Catania. La pattuglia intervenuta immediatamente sul posto li ha beccati sul fatto mentre tentavano di asportare dall’auto, issata mediante l’utilizzo di un cric idraulico, l’impianto di scarico compreso di catalizzatore grazie all’uso di diversi arnesi da “lavoro”, tra i quali anche una smerigliatrice. Pare proprio che i ladri prediligano le auto più “datate” poiché all’interno del loro catalizzatore, a differenza di quelle di più recente produzione, sono contenuti maggiori quantità di metalli nobili che garantiscono maggiori profitti nella rivendita, realizzata a favore di commercianti senza scrupoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un furto di catalizzatori: i carabinieri colgono due ladri sul fatto

CataniaToday è in caricamento