Ruba un Honda Sh e tenta la fuga con un complice, ma finisce in questura

Il motorino è stato restituito al legittimo proprietario che ha formalizzato la denuncia di furto in questura

Nella serata di ieri, gli agenti hanno arrestato Andrea Giovanni Costa per furto aggravato. All’incrocio tra via Grassi e via Gaifami, i poliziotti hanno notato un giovane a bordo di un Honda SH nero che spingeva con il piede un ciclomotore Yamaha grigio, condotto dall’arrestato. Alla vista della volante, i due ladri hanno tentato di fuggire e, mentre un complice sul motociclo è riuscito a dileguarsi approfittando dell’intenso traffico, l’altro ha abbandonato il mezzo per fuggire a piedi, ma dopo un breve inseguimento è stato raggiunto e bloccato. Il motorino è stato restituito al legittimo proprietario che ha formalizzato la denuncia di furto in questura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento