Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Nesima / Via Mandrà

Via Mandrà, colti sul fatto mentre tentano di svaligiare un negozio

La polizia ha arrestato i pluripregiudicati catanesi Antonino Privitera e Antonino Botta, per il reato di tentato furto aggravato in concorso

La polizia ha arrestato i pluripregiudicati catanesi Antonino Privitera (classe ‘82) e Antonino Botta (classe ’80), per il reato di tentato furto aggravato in concorso. Nella prime ore di oggi, la volante che percorreva via Mandrà, è stata attirata dalla presenza di una vettura di colore scuro con il bagagliaio posteriore aperto e posteggiata accanto alla saracinesca forzata di un negozio di toletta per animali. Gli operatori, accedendo all’interno del negozio, hanno colto sul fatto i ladri.

Botta aveva rimosso, dal posto dove era installato, un distributore automatico di caffè ed era intento a trasportarlo fuori dal negozio mentre Privitera si trovava all’interno di un altro vano del negozio intento a rovistare. I due soggetti, perquisiti, sono stati trovati in possesso di diversi arnesi atti allo scasso.

Pertanto, i due sono stati arrestati, su disposizione del Pm di turno, sottoposti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida dinnanzi al Gip.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Mandrà, colti sul fatto mentre tentano di svaligiare un negozio

CataniaToday è in caricamento