rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Piazza Dante / Via Vittorio Emanuele II

Sfonda la vetrina di un negozio per rubare riproduzioni di Sant'Agata, arrestato

L'intervento delle volanti ha permesso di bloccare l'uomo che aveva tentato il colpo in via Vittorio Emanuele

Aveva tentato il colpo nella notte sfondando una vetrina di un negozio di articoli sacri, in via Vittorio Emanuele, per rubare alcune statuette raffiguranti Sant'Agata. L'intervento della polizia ha permesso di bloccare l'uomo e arrestarlo e adesso dovrà rispondere di furto aggravato. Per lui sono stati disposti i domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

Sempre nel corso della notte scorsa gli agenti delle volanti sono intervenuti in Via Dottor Consoli, dov’era stata segnalato un furto in atto presso un'abitazione, da parte di un
uomo che aveva scavalcato un muretto al piano rialzato per forzare la serranda della porta finestra di un centro estetico. Nonostante si fosse nascosto sotto una vettura in sosta
per tentare di guadagnarsi successivamente la fuga, gli agenti lo hanno beccato immediatamente e lo hanno arrestato per tentato furto aggravato.

L’indagato, un noto pregiudicato sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, aveva delle abrasioni alla mano e, proprio sul balcone dal quale il malvivente voleva fare accesso al negozio, è stato rinvenuto uno scalpello che era stato usato per forzare la porta finestra del centro estetico. Anche in questo caso per il pregiudicato sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfonda la vetrina di un negozio per rubare riproduzioni di Sant'Agata, arrestato

CataniaToday è in caricamento