rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

La polizia sventa un furto nel salone di un parrucchiere

Il ladro ha tentato di nascondersi dietro un mobile del negozio quando la polizia ha fatto irruzione, arrestandolo

Nel corso della notte, gli agenti delle volanti hanno tratto in arresto per il reato di furto aggravato un pregiudicato catanese di 42 anni . Le volanti della polizia sono intervenute in via Modigliani, dove una telefonata giunta sulla linea di emergenza aveva segnalato un furto in atto all’interno dell’attività commerciale di un parrucchiere. All’esterno del negozio, la cui saracinesca era stata divelta, si trovavano un’auto e vari arnesi da parrucchiere accantonati a terra.Gli agenti sono riusciti ad individuare il ladro che aveva tentato di nascondersi rannicchiandosi dietro ad un mobile del negozio. L’uomo, un pregiudicato per reati specifici, è stato tratto in arresto e, su disposizione del pm di turno, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo. E' stato anche denunciato per il reato di possesso ingiustificato di arnesi da scasso, rinvenuti nell'auto che ha utilizzato per il 'colpo', poi confiscata in quanto già sequestrata per mancanza di copertura assicurativa. Il proprietario del negozio ha formalizzato la denuncia e gli sono stati riconsegnati gli attrezzi da lavoro che il ladro aveva già accatastato prima dell’arrivo della polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia sventa un furto nel salone di un parrucchiere

CataniaToday è in caricamento