Taccheggiatrice presa alle Porte di Catania prende i poliziotti a calci

I vigilantes di un negozio di pelletteria e scarpe hanno chiamato ieri le volanti della squadra mobile dopo aver beccato ieri una donna responsabile di un furto di merce consumato il giorno precedente

I vigilantes di un negozio di pelletteria e scarpe hanno chiamato ieri le volanti della squadra mobile dopo aver beccato ieri una donna responsabile di un furto di merce consumato il giorno precedente. Non appena gli agenti si sono avvicinati per accertare i fatti in questione, la donna si è scagiata improvvisamente contro di loro, colpendoli violentemente con calci. Solo con notevoli difficoltà gli agenti sono riusciti a bloccarla e, dopo averla identificata, l'hanno tratta in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale ed è stata posta agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza del giudizio per direttissima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento