Sventato furto in una scuola di Santa Maria di Licodia, preso ladro 19enne

I carabinieri hanno bloccato il giovane ladro mentre cercava di allontanarsi con la macchina carica di materiale didattico – una stampante e un video proiettore - razziato poco prima dai locali della scuola. La refurtiva, in mattinata, è stata riconsegnata al dirigente scolastico

I Carabinieri di Santa Maria di Licodia hanno arrestato un incensurato di 19 anni, originario di Paternò per furto aggravato. Stanotte è scattato l’allarme intrusione collegato con l’Istituto Comprensivo “Don Bosco” di Santa Maria di Licodia, in Via Solferino. L’operatore ha immediatamente allertato due pattuglie, già impegnate nel controllo del territorio, che hanno bloccato il giovane ladro mentre cercava di allontanarsi con la macchina carica di materiale didattico – una stampante e un video proiettore - razziato poco prima dai locali della scuola. La refurtiva, in mattinata, è stata riconsegnata al dirigente scolastico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento