Tentano colpo in via Crociferi, presi due ladri siracusani

Hanno preso di mira la "Tosteria" di via Crociferi, colpendo la vetrata con una mazza

I carabinieri hanno arrestato un 25enne di Noto e un 21enne di Rosolini, entrambi pregiudicati, poiché responsabili di tentato furto aggravato in concorso. Intorno alle quattro della scorsa notte è stato segnalato un furto in via Crociferi 85: il più grande dei due stava cercando di infrangere con una mazza la vetrata d’ingresso del Pub denominato “La Tosteria”. In zona convergevano due equipaggi del nucleo radiomobile. I ladri, notando i militari, fuggivano a piedi per le vie circostanti, ma sono stati ammanettati ugualmente. Il 21enne, nel fuggire via, si era sbarazzato della mazza di ferro, posta sotto sequestro, utilizzata per cercare di sfondare la vetrata dell’esercizio pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento