Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Atto vandalico ai danni di una tensostruttura sanitaria realizzata per il G7

L'episodio è stato denunciato alle forze dell'ordine

La notte scorsa, ignoti hanno reso inagibile la tenda presente nell'ospedale Garibaldi centro di Catania e realizzata nell'ambito del progetto sicurezza del G7 per cure da 'antiterrorismo' e 'biocontenimento', che può ospitare 30 pazienti. Sono stati, infatti, danneggiati i pilastri che reggevano la tensostruttura. L'episodio è stato denunciato alle forze dell'ordine.

"Si tratta di un gravissimo atto di cui ancora si sconoscono autori e motivi e che blocca momentaneamente le attività sanitarie di biocontenimento legate all'evento G7", dichiara in una nota  Giorgio Santonocito, Direttore generale del presidio ospedaliero.

""Sono state subito interessate le autorità di pubblica sicurezza e militari - afferma il direttore generale del presidio ospedaliero Giorgio Santonocito - e siamo in attesa di capire quanto è successo. I nostri tecnici, insieme agli operatori della Cri, sono già all'opera per risolvere il problema strutturale nel più breve tempo possibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atto vandalico ai danni di una tensostruttura sanitaria realizzata per il G7

CataniaToday è in caricamento