menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Whatsapp/ Gazzetta Catanese

Foto: Whatsapp/ Gazzetta Catanese

Alla pescheria di Catania arriva il gambero-killer delle Louisiana

La Lipu lancia l'allarme: pare, infatti, che sia infestante al pari del punteruolo rosso. "Non ci sono predatori - spiega il responsabile della sezione catanese - e finisce col divorare tutto ciò che incontra"

E' l'ultimo arrivato tra le specie "aliene" che stanno colonizzando laghi e mari della Sicilia. Il gambero rosso della Louisiana, allevato in Italia da qualche decennio, è arrivato anche alla pescheria di Catania. Si tratta di un crostaceo commestibile, naturalmente, e forse perfino buono da mangiare. Ma la Lipu, associazione che da anni si batte per la conservazione e la tutela della natura, lancia l'allarme: pare infatti che sia infestante al pari del punteruolo rosso. Ci spiega perchè il responsabile della sezione catanese, Giuseppe Rannisi.

"Abbiamo ragione di pensare che questo tipo di gambero si stia adattando anche nelle acque interne della Sicilia meridionale, specialmente in provincia di Siracusa. La sua presenza sui banchi del mercato è indicativa: nelle zone in cui il gambero della Louisiana è presente, svanisce il resto della fauna. Questa grave alterazione dell'ecosistema si verifica sostanzialmente perchè non ci sono predatori che possano contrastare la sua prolificazione incontrollata, ed i crostacei finiscono per mangiare tutto quello che trovano. Dalle larve di anfibi alle alghe, passando per i pesci. Si rischia potenzialmente una vera e propria infestazione, così come successo in passato con altre specie non autoctone".

Gambero Killer nella laguna di Lesina
Il gambero-killer, così rinominato proprio per la sua capacità di fagocitare un numero impressionante di organismi, possiede un'elevata adattabilità, aggressività e potenzialità riproduttiva che ne fanno un notevole pericolo per gli ecosistemi in cui viene introdotto. Una sola femmina può deporre anche 600 uova e riprodursi più di una volta l'anno. Gambero Killer nella laguna di Lesina
Ma c'è di più. I maschi riproduttori sono in grado di spostarsi, anche fuori dall'acqua, di giorno e di notte, riuscendo a percorrere diversi chilometri. In varie zone d'Italia è già allarme e la prossima tappa potrebbe essere proprio la Sicilia sud-orientale.

 

Potrebbe interessarti: https://www.foggiatoday.it/cronaca/gambero-killer-laguna-lesina-gargano.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/FoggiaToday

Potrebbe interessarti: https://www.foggiatoday.it/cronaca/gambero-killer-laguna-lesina-gargano.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/FoggiaToday

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento