rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Gasolio adulterato, sequestrati 60 mila litri e diverse auto cisterne

Operazione dell'Adm in sinergia con la guardia di finanza di Catania che ha portato al sequestro di circa 60 mila litri di gasolio adulterato, diverse autocisterne, un impianto abusivo di distribuzione di carburante e l’impedimento dell’erogazione di prodotto non conforme da parte di un distributore stradale

Nell’ambito delle attività di controllo svolte dai funzionari del gruppo operativo regionale antifrode della DT VII – Sicilia sulla qualità dei carburanti e sulla filiera di distribuzione, è stata individuata un’associazione dedita alla miscelazione di gasolio per autotrazione con altri prodotti idrocarburici non idonei alla carburazione.

I funzionari agenzia delle accise, dogane e monopoli, con il supporto del laboratorio chimico mobile della agenzia e con la collaborazione dei militari della guardia di finanza di Catania, nel corso dello svolgimento di una vasta operazione hanno individuato alcune autocisterne utilizzate per l’adulterazione del prodotto e la successiva consegna su impianti di distribuzione stradale ubicati nel territorio dell’agrigentino. Le attività di verifica hanno consentito il sequestro di circa 60.000 litri di gasolio adulterato, diverse autocisterne, un impianto abusivo di distribuzione di carburante e l’impedimento dell’erogazione di prodotto non conforme da parte di un distributore stradale. L’azione tempestiva degli operanti e l’utilizzo delle nuove tecnologie adottate da Adm con i propri laboratori chimici, ha garantito la tutela dei consumatori e la salvaguardia dell’ambiente, impedendo l’immissione in consumo del prodotto sequestrato e la denuncia di tre soggetti all’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gasolio adulterato, sequestrati 60 mila litri e diverse auto cisterne

CataniaToday è in caricamento