Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

I carabinieri salvano un gattino disidratato nei pressi di via Vittorio Emanuele

E' stato attivato il servizio veterinario pubblico che ha soccorso il gattino, regalandogli una speranza di vita

Il piccolo gatto nero salvato dai carabinieri

Durante il servizio d'ordine in occasione dei lavori del “G20” presso lo storico monastero dei Benedettini in Piazza Dante, una pattuglia a piedi di carabinieri ha prestato soccorso ad un gattino disidratato. Il piccolo animale, abbandonato dentro uno scatolo di cartone tra due auto parcheggiate, miagolava cercando aiuto in prossimità dell’incrocio tra la via Vittorio Emanuele e la via Santa Barbara. Imilitari, di stanza a Scicli e Pozzallo e qui a Catania di supporto per la specifica necessità, viste le sue precarie condizioni di salute e la mancanza d’acqua a 40 gradi all’ombra, l’hanno prima idratato e poi, grazie anche all’aiuto della polizia locale, hanno attivato il servizio veterinario pubblico che ha soccorso il gattino regalandogli una speranza di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri salvano un gattino disidratato nei pressi di via Vittorio Emanuele

CataniaToday è in caricamento