Gdf: controlli dei distributori di carburanti per evitare raggiri

I militari hanno provveduto a riscontrare l'effettivo quantitativo di carburante erogato dalle colonnine per evitare che i cittadini, abbondantemente provati dalla perdurante crisi economica, venissero raggirati

I

I finanzieri del comando provinciale della guardia di finanza di Catania sono stati impegnati negli ultimi giorni nell’attuazione di un piano straordinario di controlli ai distributori stradali.

Nell’ambito di tale piano, attuato in prossimità delle partenze dei vacanzieri, i militari hanno provveduto a riscontrare l’effettivo quantitativo di carburante erogato dalle colonnine per evitare che i cittadini, abbondantemente provati dalla perdurante crisi economica, venissero raggirati da qualche gestore poco corretto. Ulteriori controlli e concomitanti sono serviti a stabilire la qualita’ merceologica dei prodotti energetici erogati, allo scopo di evitare ai consumatori di acquistare benzina annacquata.

Da ultimo è stato verificato il rispetto dei prezzi praticati/esposti allo scopo di garantire la più assoluta trasparenza nei confronti degli utenti.

A seguito di questi interventi, i finanzieri hanno intimato ad alcuni gestori di provvedere alla manutenzione ed all’aggiornamento dei sistemi di erogazione, provvedendo, nel frattempo ad inoltrare alcune segnalazioni al locale ufficio metrico della c.c.i.a.a. di Catania, per cattivo funzionamento riscontrato in diversi erogatori di carburante controllati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento