L'università di Catania produrrà gel disinfettante per la Protezione Civile

L'accordo di collaborazione è stato sottoscritto dal rettore Francesco Priolo dal dirigente del Dipartimento regionale di Protezione civile Calogero Foti

L'università di Catania produrrà gel alcolico disinfettante per conto del Dipartimento della Protezione civile della Presidenza della Regione Siciliana. I laboratori dell'ateneo, tramite il dipartimento di Scienze chimiche, produrranno fino a un massimo di mille litri al giorno di soluzione disinfettante secondo le linee guida dell'Oms con materie prime (etanolo 96 per cento, glicerina, acqua ossigenata) fornite dalla Protezione civile. L'accordo di collaborazione per contrastare l'emergenza Covid-19 è stato sottoscritto dal rettore Francesco Priolo dal dirigente del Dipartimento regionale di Protezione civile Calogero Foti. "Questa convenzione -spiega in una nota il rettore Francesco Priolo- offre alla nostra comunità l'occasione per fare qualcosa di concreto per il nostro territorio, di dare un contributo che si unisce a quello che quotidianamente i nostri colleghi medici danno con il loro impegno in prima linea nella gestione dell'emergenza che stiamo vivendo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento