Gelateria Pellegrino, Comune ordina stop temporaneo e confisca la struttura esterna

Continuano i controlli della municipale e i conseguenti ordini di sospensione temporanea delle attività, predisposti dal Comune di Catania in caso di occupazione di suolo pubblico non autorizzata

Continuano i controlli degli agenti della polizia municipale e i conseguenti ordini di sospensione temporanea delle attiività, predisposti dalla Direzione "Sviluppo Attività Produttive - Tutela del Consumatore" del Comune di Catania. A essere colpito dal provvedimento, questa volta, è il famoso bar-gelateria Pellegrino di piazza dei Martiri, anch'egli sanzionato dall'amministrazione per occupazione abusiva di suolo pubblico.

Motivo per il quale, oltre allo stop delle attività - ovvero una "sospensione temporanea dell'esercizio" per un periodo "non inferiore a cinque giorni a decorrere dal settimo giorno successivo alla data di notifica" - la responsabile del provvedimento, Patrizia Arcerito, ha disposto anche la confisca della struttura in ferro esterna al locale, dove solitamente venivano collocati i tavoli.

La disposizione nasce da un controllo del 25 luglio scorso, quando i vigili ubani avevano verbalizzato che il locale, avendo una concessione di 51 metri quadrati di suolo pubblico, "ampliava la propria richiesta (concessione) di 30,00 metri quadrati di ampliamento per una somma totale di 81,35 senza essere autorizzato dall'organo competente". Per questo era stata sequestrata in modo provvisorio la "struttura in ferro" e una "copertura con una tenda in plastica, ancorata a terra con bulloni sulla sede stradale senza essere autorizzato dall'organo competente".

Per questo motivo, il primo agosto, il legale della ditta aveva inviato al Comune una richiesta di "ripristino suolo pubblico del perimetro non autorizzato", che il Comune ha però rigettato e  predisposto anche la confisca di quanto prima sequestrato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento