Gestione Aeroporto, la Sac risponde alla Cgil: "Polemica incomprensibile"

"L'Amministratore delegato gode della massima fiducia del socio di maggioranza, per cui ritengo pretestuoso il distinguo operato dal sindacato". A dichiararlo è il presidente della Camera di Commercio del Sud Est Sicilia, Pietro Agen

"Non comprendo tutta questa polemica relativa alla gestione dell'Aeroporto di Catania da parte di Nico Torrisi, di cui condivido ogni azione. L'Amministratore delegato gode della massima fiducia del socio di maggioranza, per cui ritengo pretestuoso il distinguo operato dal sindacato che, in ogni caso, ringrazio per aver palesato alcune problematiche legate ai lavoratori aeroportuali delle quali Sac, pur non potendo incidere direttamente, si farà portavoce presso le opportune sedi".

Lo dice in merito alla presa di posizione della Cgil di Catania in relazione alla gestione dell'Aeroporto etneo, il presidente della Camera di Commercio del Sud Est Sicilia, Pietro Agen. Per il presidente della Sac, Sandro Gambuzza, "leggiamo con sorpresa le parole della Cgil di Catania sulla gestione dell'aeroporto. La sorpresa è data dal fatto che, come evidenzia la stessa sigla sindacale, a fine mese si terrà un incontro già programmato a fine agosto proprio per discutere eventuali problematiche legate ai lavoratori. A questo incontro prenderanno parte i vertici dell'Enac, i rappresentanti della Sac, tutte le sigle sindacali ed i rappresentanti delle società di handling. Ciò non toglie che, di fronte alle accuse avanzate dal citato Sindacato, in base a presunti rumors e voci di corridoio, la società di gestione dell'aeroporto di Catania non intenda sottrarsi al confronto in occasione del suddetto incontro già programmato", aggiunge Gambuzza. "Auspichiamo, invece, per il futuro, un approccio dai toni piu' consoni da parte del citato Sindacato, agli interessi reali dello scalo, lontani da gestioni 'padronali' ma rivolti al rispetto delle leggi, dei ruoli e della meritocrazia", conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento