Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Gianni Vezzosi fermato per lesioni a un amico della ex

L'interprete di canzoni napoletane avrebbe fatto aggredire l'uomo da due persone. Le indagini sono state avviate dopo la denuncia della vittima, che ha riportato lesioni al torace e al viso ed è ricoverato nell'ospedale Vittorio Emanuele

L'interprete e autore di canzoni napoletane Gianni Vezzosi, 42 anni, è stato fermato da carabinieri a Catania per lesioni. Avrebbe fatto aggredire, per motivi personali, un amico della sua ex convivente.

Indagini del comando provinciale dell'Arma sono state avviate dopo la denuncia della vittima, che ha riportato lesioni al torace e al viso ed è ricoverato nell'ospedale Vittorio Emanuele con la prognosi riservata. Sono in corso accertamenti per identificare i due presunti aggressori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gianni Vezzosi fermato per lesioni a un amico della ex

CataniaToday è in caricamento