Giarre, vicino di casa abusava di bimbo 4 anni, arrestato 58enne

Deve rispondere di violenza sessuale in danno di minore. La scena era stata notata dalla madre - che era solita lasciare in custodia il figlioletto al vicino - che aveva denunciato l'uomo

Un uomo di 58 anni è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Giarre con l'accusa di avere, nel giugno scorso, costretto un bambino di 4 anni, figlio di una sua vicina, a compiere atti sessuali dopo averlo attirato nel cortile di casa.

Deve rispondere di violenza sessuale in danno di minore. La scena era stata notata dalla madre - che era solita lasciare in custodia il figlioletto al vicino - che aveva denunciato l'uomo.

I carabinieri hanno eseguito nei confronti del 58enne una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Catania. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, nuova ordinanza regionale: ecco le restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento