Accoltella il titolare di una rivendita di auto: arrestato

La vittima, trasportata al Cannizzaro di Catania, non versa in pericolo di vita

I carabinieri di Giarre hanno arrestato il 32enne Rosario Arena: l'uomo è accusato di tentato omicidio. I fatti si sono svolti ieri in corso Lombardia a Giarre, nei pressi di una rivendita di autoveicoli usati. I militari sono stati chiamati da alcuni cittadini che hanno segnalato una lite con un accoltellamento. Al loro arrivo i militari hanno effettivamente trovato l’uomo, un 59enne del posto titolare della rivendita di veicoli, che sanguinava poiché ferito con un’arma da taglio all’addome quindi, immediatamente soccorso con l’intervento di personale medico del 118, hanno avviato una veloce attività investigativa che ha in breve portato all’arresto di Arena. La vittima, trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro di Catania,  non versa in pericolo di vita. Le cause che hanno portato al fatto di sangue, comunque tuttora in corso di accertamento. L’arrestato si trova nel carcere di Giarre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento