rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Giarre, aggredisce agente per impedire l'arresto del fratello: ai domiciliari

Deve rispondere di resistenza e violenza a pubblico ufficiale ed é stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima. A chiedere l'intervento dei militari sono stati gli agenti di Polizia penitenziaria

Un uomo di 31 anni, P.F.A., è stato arrestato dai carabinieri a Giarre, perché si è scagliato contro i carabinieri: voleva impedire l'arresto del fratello che poco prima si era costituito in carcere per scontare una pena residua.

Deve rispondere di resistenza e violenza a pubblico ufficiale ed é stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima. A chiedere l'intervento dei militari sono stati gli agenti di Polizia penitenziaria. L'uomo si è scagliato contro i carabinieri che gli avevano intimato di allontanarsi ma è stato bloccato al termine di una breve colluttazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giarre, aggredisce agente per impedire l'arresto del fratello: ai domiciliari

CataniaToday è in caricamento