rotate-mobile
Cronaca Giarre

Giarre, pioggia di cenere vulcanica: allertata la Protezione civile

Fino alla fine dei fenomeni piroplastici e al completamento della pulizia della strade, biciclette e motocicli non potranno transitare su tutto il territorio comunale

Stamane la cittadina di Giarre si è risvegliata sotto una coltre di lapilli vulcanici.  Sin dalle prime ore del mattino è stata predisposta l’apposita ordinanza sindacale, con la quale si dispone, fino alla cessazione dei fenomeni piroplastici e al completamento della pulizia della sede stradale, il divieto su tutto il territorio comunale di circolazione dalle 00:00 alle 24 di biciclette  e motocicli e il limite di velocità di 30 km/h per le rimanenti categorie di veicoli.

Allertata, poi, la Protezione civile comunale, è stato attivato il Coc, il centro operativo comunale per il coordinamento delle operazioni. Già un primo sopralluogo è stato effettuato nel territorio, verificando che la pioggia di cenere vulcanica ha interessato quasi per intero il territorio comunale, risparmiando solo le frazioni a sud, S.Leonardello e Carrubba.

Su iniziativa della Protezione civile, con il coordinamento della IV Area Servizi Tecnici, sarà diramata quanto prima una seconda ordinanza con la quale si invitano i cittadini ad effettuare autonomamente la raccolta della cenere limitatamente a quella di pertinenza delle proprie abitazioni e di depositarla nei sacchetti, all’esterno dei rispettivi fabbricati.

L’ordinanza stabilisce, inoltre, il divieto di conferire la cenere vulcanica nei contenitori per la raccolta differenziata o per i R.S.U.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giarre, pioggia di cenere vulcanica: allertata la Protezione civile

CataniaToday è in caricamento