Giarre, controlli del territorio: due bar sanzionati per irregolarità igieniche

Arrestato un 19enne per detenzione e spaccio di droga e una 55enne per evasione. Denunciato un 44enne per guida in stato d'ebbrezza

Controlli a tappetto sul territorio di Giarre. I carabinieri, coadiuvati dai colleghi della oompagnia d’Intervento operativo del battaglione “Sicilia”, del Nas e del Nil di Catania, hanno effettuato un servizio straordinario e  arrestato un 19enne di Riposto  per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Perquisendogli l’abitazione i militari hanno rinvenuto e sequestrato una decina di grammi di marijuana, 100 grammi di mannite – sostanza da taglio - nonché un bilancino di precisione. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Arrestata anche la 55enne Concetta Giovanna La Mattina di Giarre, per evasione. La donna è stata riconosciuta e fermata dai militari mentre camminava in strada in evidente violazione della misura restrittiva cui era sottoposta. L’arrestata, in attesa di giudizio, è stata ricollocata agli arresti domiciliari.

Denunciato un 44enne, di Mascali  per guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche. L’uomo fermato alla guida della propria autovettura e sottoposto ad accertamento è risultato con un tasso alcolemico superiore al limite consentito.

Denunciati anche un 43enne di Santa Venerina ed una 42enne di Fiumefreddo di Sicilia, poiché violavano gli obblighi connessi alla custodia di mezzi già sottoposti a sequestro amministrativo.

Controllati anche due esercizi commerciali, tra cui il “Bar La Deliziosa”, di Riposto dove è stata accertata la presenza di un lavoratore “in nero” e un lavoratore irregolare, con conseguente contestazione della violazione delle disposizioni in materia di salute, sicurezza e contrasto al lavoro irregolare con contestuale sanzione pari ad euro 12 mila euro.

Verifiche anche al “Bar Chocolate”, di Riposto dove si sono accertate gravi carenze igienico sanitarie ed elevata sanzione pari ad euro 3 mila. Segnalato alla Prefettura di Catania, un 18enne di Zafferana Etnea trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana detenuti per uso personale. Durante il servizio sono state inoltre controllate 32 persone, 13 veicoli, di cui 1 sottoposto a fermo amministrativo, eseguite 3 perquisizioni personali ed elevate le seguenti sanzioni al c.d.s. per un valore complessivo di 1.600 euro circa: 1 art. 172 (mancato uso delle cinture); 1 art. 116/15-17 (guida senza patente); 1 art. 193 c. 2 (circolazione senza copertura assicurativa); 2 art. 80 c. 14 (omessa revisione); 1 art. 180 (circolazione senza documenti circolazione/guida); 1 art. 173 (circolazione senza uso di lenti). 4 sanzioni al c.d.s. per valore complessivo 1.200 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento