Giarre, si dà fuoco sul balcone di casa: morta in ospedale

La 49enne con problemi di depressione si era data fuoco il 23 marzo scorso nel suo appartamento in via Emilia. Soccorsa dai vicini di casa era stata ricoverata nel reparto rianimazione dell'ospedale Cannizzaro

Non ce l'ha fatta la 49enne di Giarre che lo scorso 23 marzo si era data fuoco sul balcone di casa, in via Emilia. Le ustioni di secondo e terzo grado riportate su gran parte del corpo erano molto gravi e la donna è deceduta all'ospedale Cannizzaro, dov'era ricoverata, nel reparto di rianimazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La 49enne giarrese soffriva di depressione e quando il marito era fuori di casa per lavoro aveva deciso di darsì fuoco sul balcone dell'abitazione, versandosi addosso dell'alcool per uso domestico. A darle soccorso i vicini che hanno assistito alla scena e dato l'allarme, chiamando i vigili del fuoco e un'ambulanza. Il personale del 118 è intervenuto sul posto, richiedendo l'intervento dell'elisoccorso. Trasportata al centro grandi ustionati del nosocomio catanese la donna era apparsa subìto in gravi condizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento