Giarre: un edificio a rischio crollo in via dell'Autonomia

Da un lettore ci viene segnalato un grave rischio crollo di un edificio posto in fondo a via dell'Autonomia (senza numero civico) a Giarre

Grave rischio crollo di un edificio posto in fondo a via dell'Autonomia (senza numero civico) a Giarre.

L'architrave in legno dell'ingresso dell'edificio è a un passo dal cedimento strutturale, essendo fradicio e ormai prossimo a spezzarsi, così come è palese il prossimo crollo di fiancata e tetto.

Essendo, inoltre, l'edificio di fronte a un palo della luce, con cavi sulla facciata, un crollo potrebbe egualmente causare danni elettrici.

Inoltre, a pochi metri di distanza, vi è una scuola, per cui spesso questo angolo di strada è percorso da bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

autonomia 2 - vista laterale-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento