Giarre: minorenne arrestato dai Carabinieri per furto aggravato

I Carabinieri della Compagnia di Giarre hanno tratto in arresto un 17enne, di Santa Venerina, per furto aggravato

I Carabinieri della Compagnia di Giarre hanno tratto in arresto un 17enne, di Santa Venerina, per furto aggravato.

Ieri sera, una pattuglia dei Carabinieri ha sorpreso il giovane in Piazza San Francesco D’Assisi mentre armeggiando con specifici attrezzi atti allo scasso asportava delle parti di un ciclomotore Piaggio Liberty 125 delle Poste Italiane che si trovava regolarmente parcheggiato nell’area esterna all’Ufficio Postale. Gli attrezzi sono stati sequestrati e la refurtiva è stata restituita ad un responsabile aziendale. L’arrestato è stato accompagnato presso il Centro di Prima Accoglienza di Catania via Franchetti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento