rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Scuola / Giarre

Giarre, mostra interattiva di scienze e fisica al liceo ‘Michele Amari’

Nel corso dell’inaugurazione la ricercatrice Antonella Del Rosso, in collegamento dal Cern di Ginevra, ha dialogato con gli studenti, spiegando l’importanza della ricerca scientifica di base

Sarà aperta al pubblico fino a venerdì 17 marzo, al Liceo classico ‘M. Amari’ di Giarre, l’ottava edizione della mostra interattiva di scienze “Sperimentare giocando, conoscere sperimentando”. Ad organizzarla l’Associazione per l’Insegnamento della Fisica (AIF), sezione di Giarre-Riposto, in sinergia con l’Istituto d’Istruzione Superiore “Michele Amari” di Giarre. 

A esporre gli studenti delle scuole secondarie del territorio che partecipano al Concorso “Costruiamo un exhibit”. Nel corso dell’inaugurazione la ricercatrice Antonella Del Rosso, in collegamento dal Cern di Ginevra, ha dialogato con gli studenti, spiegando l’importanza della ricerca scientifica di base. Tra i ricercatori presenti al Liceo classico c’erano Santo Gammino, direttore dei Laboratori Nazionali del Sud di Catania, che ha illustrato lo stato della ricerca scientifica a Catania e in Sicilia; Vincenza Maiolino, rappresentante dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, sezione di Catania; Alessandro Pluchino, docente del dipartimento di Fisica dell’Università di Catania e coordinatore del Piano Lauree Scientifiche di Fisica di Catania; e Giovanni Magliarditi, membro del Consiglio Direttivo Nazionale dell’AIF. “Questa mostra, organizzata in collaborazione con l’AIF di Giarre e Riposto, si colloca tra le iniziative più importanti di questo anno scolastico – dichiara Giovanni Lutri – È importante perché sfata un luogo comune e dimostra che al Liceo classico si studiano in modo approfondito anche le materie scientifiche. Ecco perché l’AIF ha scelto la nostra scuola. Siamo già all’ottava edizione, il nostro istituto ha già ospitato la terza e – conclude - siamo disponibili, naturalmente, a ospitare le prossime”. La mostra sarà visitabile tutte le mattine dalle ore 9 alle ore 12. Sarà possibile ammirare apparecchiature scientifiche particolarmente suggestive e accattivanti, con le quali i visitatori potranno anche interagire. Dal 20 al 24 marzo la manifestazione farà tappa al liceo Principe Umberto di Catania.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giarre, mostra interattiva di scienze e fisica al liceo ‘Michele Amari’

CataniaToday è in caricamento