Giarre, non si ferma all'alt dei carabinieri e scappa: arrestato

In manette un 32enne pregiudicato di Misterbianco, denunciato un 49enne a bordo con lui su una Suzuki Swift

I Carabinieri di Giarre hanno arrestato nella flagranza un 32enne di Misterbianco, già gravato da precedenti di polizia e denunciato un pregiudicato catanese di 49 anni, entrambi ritenuti responsabili di resistenza a pubblico ufficiale.

La scorsa notte, nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale, la pattuglia, in via Callipoli a Giarre, imponeva l’alt ad una Suzuki Swift che, non fermandosi, si è data fuga con a bordo i due soggetti. Dopo un concitato inseguimento l’auto è stata bloccata in via Don Luigi Sturzo. L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento