Giarre: continua la pioggia di cenere, nuovo divieto per i mezzi

Stamattina, nel comune di Giarre si è verificata nuovamente e in misura ancora più grave la caduta di cenere vulcanica. Tanto che il sindaco ha chiesto lo stato di calamità naturale

Stamattina, nel comune di Giarre si è verificata nuovamente e in misura ancora più grave la caduta di cenere vulcanica . Proprio oggi dovevano iniziare i lavori di rimozione, nelle strade, del residuo vulcanico caduto lo scorso 19 luglio, ma gli interventi di pulizia sono stati sospesi a causa della nuova ondata di cenere e della instabilità del fenomeno che sembra ripetersi periodicamente.

L’assessore Scuderi dichiara: “Monitoreremo altre 24 ore il fenomeno e, subito dopo, inizieremo i lavori di pulizia delle strade e piazze al fine di evitare ulteriori disagi alla città. In considerazione della gravità del fenomeno eruttivo che ha messo al tappeto la nostra città, chiederemo il riconoscimento dello stato di calamità”. L’assessore Scuderi sottolinea che la sabbia vulcanica raccolta dai cittadini dovrà essere conferita all’interno di sacchetti da posizionare accanto ai cassonetti e non all’interno. I predetti sacchetti saranno prelevati dalle ditte incaricate dal Comune per la pulizia delle strade.

Intanto, l’assessore ai Servizi cimiteriali, Salvo Camarda, rende noto di avere dato disposizioni per eseguire in tempi rapidi la rimozione della sabbia vulcanica all’interno dell’area cimiteriale, incaricando una ditta esterna.

Rimane pienamente operativa l’ordinanza del Sindaco Teresa Sodano con la quale si dispone, sino alla fine dei fenomeni piroclastici e al completamento della pulizia della sede stradale: il divieto di circolazione dalle ore 00.00 alle ore 24 dei cicli-ciclomotori e motocicli su tutto il territorio comunale; il limite di velocità di 30 km/h per le rimanenti categorie di veicoli.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento