menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pta Giarre, condannato il marito della senatrice Anna Finocchiaro per abuso d'ufficio

Condanna a 9 mesi per abuso di ufficio con la sospensione. Insieme a Fidelbo, è stato condannato anche Giuseppe Calaciura, ex manager dell'Asp di Catania e interdetto dai pubblici uffici

Condanna a 9 mesi per abuso di ufficio con la sospensione, nella vicenda del Pta di Giarre, per il marito della senatrice Pd Anna Finocchiaro, Melchiorre Fidelbo.

Insieme a Fidelbo, è stato condannato anche Giuseppe Calaciura, ex manager dell'Asp di Catania e interdetto dai pubblici uffici. La vicenda parte sei anni fa quando la guardia di finanza di Catania sequestrò negli uffici dell'assessorato alla Sanità a Palermo la documentazione degli ispettori sull'appalto, di 350 mila euro, del sistema di informatizzazione del Presidio territoriale di assistenza di Giarre.

I lavori furono presi dalla Solsamb, di cui Fidelbo Melchiorre era amministratore, con un affidamento diretto. All'epoca vennero iscritti nel registro degli indagati per truffa aggravata ed abuso d'ufficio oltre al marito della senatrice del Pd Anna Finocchiaro anche l'ex direttore generale Antonio Scavone, il direttore amministrativo Giovanni Puglisi e l'ex direttore amministrativo Giuseppe Calaciura.

Oggi per quanto riguarda l'accusa di truffa aggravata sono stati tutti assolti. Per l'abuso d'ufficio sono stati assolti il senatore Antonio Scavone, per non aver commesso il fatto, e Giovanni Puglisi, perché il fatto non costituisce reato.

( foto sentenza di Antonio Spitaleri)

sentenza-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento