menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un'auto e picchia il proprietario: arrestato 43enne

Sconterà sei anni di carcere nella comunità terapeutica “Montebello” di Giarre, con l'accusa di rapina aggravata e lesioni personali

Il 43enne catanese Agatino Massimino è stato arrestato dai carabinieri di Macchia di Giarre,  in esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva emesso dalla Corte di appello di Catania. Il 6 maggio del 2016, insieme ad altri complici, pur di riuscire a rubare una autovettura, parcheggiata nel centro di Misterbianco, non si creò alcuno scrupolo a picchiare violentemente il proprietario. Arrestato in quel frangente dai militari, è stato giudicato colpevole dai giudici etnei per il concorso in rapina aggravata e lesioni personali subendo una condanna a sei anni di reclusione che espierà nella comunità terapeutica “Montebello” di Giarre dove, al termine delle formalità di rito, è stato associato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ristrutturare

Ristrutturare low cost: ecco come comportarsi

Sicurezza

Risparmio di acqua ed energia: consigli e sistemi innovativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento