Giarre, spaccia droga in casa: pregiudicato in manette

Alla vista degli agenti, l'uomo già agli arresti domiciliari, ha tentato invano di disfarsi della droga

Davide Narcisi 35enne con precedenti penali è stato arrestato dagli agenti di Acireale per spaccio di droga. L'uomo già agli arresti domiciliari per lo stesso reato alla vista della polizia giunta in casa ha tentato inutilmente di disfarsi di sei dosi di marijuana. Nel corso dell' accurata perquisizione domiciliare sono state trovate altre quattro dosi, per un totale di circa 30 grammi. Il Gip ha revocato la misura degli arresti domiciliari e ha disposto per Narcisi la custodia nel carcere di piazza Lanza.

Nel corso della settimana la polizia amministrativa ha intensificato i controlli nei negozi di "Compro Oro" appurando nel corso delle verifiche la regolarità nella compra vendita dei preziosi nonché la scrupolosa attenzione alle prescrizioni imposte in licenza dall’autorità di polizia.. Inoltre, non sono stati esclusi dai controlli di polizia i cittadini detentori di armi, infatti sono state verificate a campione alcune persone, constatando la conformità nella custodia delle armi, così come stabilito dalle leggi vigenti e dalle prescrizioni impartite dall’autorità locale di pubblica sicurezza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento