Giarre, spacciavano marijuana in via Liguria: un arresto e tre denunce

Bloccati e perquisiti i tre sono stati trovati in possesso di 53 grammi di marijuana mentre il 34enne era anche in possesso della somma di 250 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio

I carabinieri di Giarre hanno arrestato M.S., 21enne, di Giarre, e denunciato S.M., 21enne, B.V.M., 26enne, e C.R., 34enne, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri sera, i militari durante un servizio antidroga, in via Liguria hanno notato M.S. che cedeva della droga ad tre persone al margine della strada.

Bloccati e perquisiti i tre sono stati trovati in possesso di 53 grammi di marijuana mentre il 34enne era anche in possesso della somma di 250 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Successivamente la perquisizione nell’abitazione del 21enne di Giarre ha permesso ai militari di rinvenire e sequestrare ulteriori tre dosi di marijuana, la somma contante di 125 euro, ritenuta anche questa introito dell’attività illecita e vario materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente. 
L’arrestato è stato tradotto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento