Si allontana dalla casa famiglia e aggredisce l'ex moglie:arrestato

Maltrattava e picchiava la donna dal 2015 ed era poi stato allontanato dall'abitazione e affidato ad una struttura specializzata

I Carabinieri dìdi Giarre hanno arrestato ìun 52enne per maltrattamenti in famiglia. Ieri sera, un cittadino, ha telefonato al 112 segnalando una lite in un’abitazione del centro cittadino a Giarre. I militari immediatamente intervenuti sul posto hanno bloccato l’uomo all’interno dell’appartamento in un evidente stato di agitazione e ubriaco, accertandosi che lo stesso poco prima, aveva minacciato ed aggredito l’ex moglie.

L’uomo, che dal dicembre 2015 maltrattava, minacciava e picchiava la donna, era già stato allontanato dall’abitazione della vittima ed affidato ad una casa famiglia, motivo per cui dovrà rispondere anche di aver violato la misura cautelare cui era sottoposto. L’arrestato, espletate formalità di rito, è stato portato nel carcere di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento